Campano MX: a Fashionbike ben 8 titoli regionali

Si è conlcuso sul Crossdromo Città di Acerra (NA) il Campionato Campano Motocross FMI in una delle stagioni più complicate e difficili per tutte le problematiche legate alla questione Covid-19. 85 i presenti sul circuito napoletano, pronti a sfidarsi su un tracciato preparato a dovere ma reso pesante dalla pioggia della notte precedente. Di lì a poco ci sarebbe stato sui salti uno spettacolo molto intenso, visto che i piloti campani come sempre non si sono risparmiati. Una gara che quindi ha decretato anche i vincitori dei titoli regionali 2020 con il team Fashionbike che ha superato il suo palmares fermo a 7 titoli vinti in una sola stagione. Quest’anno infatti sono ben 8 i campioni regionali del team Fashionbike che saranno premiati insieme a tutti gli altri durante un evento che si svolgerà prossimamente sullo stesso tracciato di Acerra.
 
I vincitori del team Fashionbike 2020 sono i seguenti: Ciro Tramontano (MX2 Fast), Marco Calce (125 Junior) Tony Cerbone (Veteran O40), Gerardo Calce (Veteran O48), Andrea De Luca (85 Senior), Carmine Barra (85 Junior), Francesco Trotta (65 Cad), Emanuele Ungaro (65 Deb).
 
Tutte le classifiche a questo link
 
 A seguire vi proponiamo i commenti dei protagonisti e qualche foto in azione.
 
 
Ciro Tramontano (1° MX2 Fast): La gara è andata abbastanza bene, in qualifica ho fatto il secondo tempo a pochissimi millesimi dal primo che era Ramon Savioli pilota di esperienza. Nelle due gare ho chiuso sempre secondo assoluto ma primo nella mia categoria, ho cercato di stare sempre al passo di Savioli, che correva per la MX1 Fast. Ho visto che il passo non era lontano e questo mi da molta soddisfazione. Sono davvero contento di avergli tenuto botta. Ringrazio di cuore Tony Cerbone, Gennarino daigas De Vita, Arturo Di Mezza, Antonio Barra e naturalmente la mia famiglia.
 
Gabriele Vitolo (2° MX2 Expert): Gara molto difficile con una pista molto pesante. Sono arrivato al cancelletto di partenza senza pretendere nulla perchè avevo 44 punti di distacco dalla vetta del campionato. In prima manche sono riuscito a portare a casa un ottimo risultato con un primo posto. Nella seconda sono partito nelle retrovie, ho recuperato fino a chiudere terzo, quindi complessivamente ho concluso secondo di giornata.  Comunque non sono riuscito a superare il mio avversario e in pratica ho perso il campionato per 10 punti, però quest’ultima è stata una bellissima gara, tanti piloti forti, organizzazione ottima e faccio i complimenti a tutti. Vorrei sempre la pista in queste condizioni, pesante e selettiva perché è così che si fa la differenza.

Marco Calce (1° 125 Junior): La gara di domenica è stata impegnativa con un tracciato non facile, c’erano molti canali e tratti scivolosi, però mi sono divertito molto. Nella prima manche dopo una partenza sbagliata recupero il gruppetto dei primi ma cedo fisicamente, finendo 2° di categoria a qualche metro dal primo. Nella seconda parto primo e riesco a tenere testa alla gara per un paio di giri, poi a causa di una caduta passo in 4a posizione. Finisco primo di giornata e sono soddisfatto dei risultati ottenuti. Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno dato un grande aiuto, soprattutto nelle prime gare quando non ero in forma e ora bisogna solo lavorare per la prossima stagione.

Savio Sorrentino (1° Veteran Over 40): La gara di oggi è stata per me molto impegnativa a causa di un lungo periodo di fermo dovuto alla perdita di una persona importante nella mia vita. Per questo voglio dedicare la mia vittoria proprio a lei, la mia mammaRingrazio il mio team Fashionbike, il mio meccanico Ciro Fuscarini e mia figlia Federica.
 
Alessandro Scattina (2° Over 48): Una pista preparata molto bene con il fondo pesante che si scavava immediatamente, ma io mi sono trovato bene e ho fatto anche un buon tempo in qualifica. Nella prima manche sono partito bene, ho fatto tutta la gara in seconda posizione e ho attaccato anche più volte il primo, vincendo poi la manche. Nella seconda parto di nuovo bene e tento subito l’attacco al primo ma sono caduto. Ho perso tempo per risalire e ho fatto tutta la gara in rimonta. Mi sono comunque divertito e per questo voglio ringraziare il team Fashionbike per tutta l’assistenza ricevuta quest’anno, ci vediamo l’anno prossimo.
 
Tony Moscarino (3° Over 56): Che dire…per quanto mi riguarda non potrei dire nulla di diverso che è stato già detto ieri da tanti, e per quanto tutto sia perfettibile la giornata di ieri, visto anche il particolare momento, è stata impeccabile sotto tutti gli aspetti. Mi sono divertito tantissimo, sono stato benissimo e quindi complimentissimi a tutti voi, che ci avete regalato una giornata fantastica. Un ringraziamento personale va a Gennaro De Vita che mi ha sistemato la moto a tempi di record per permettermi di fare la gara, GRAZIE GENNY!

Pasquale Sorrentino (6° Challenge): Domenica ad Acerra ho esordito nella mia prima gara di motocross nella categoria Challenge in sella ad una KTM 125. Nonostante l’ansia e la pista molto fangosa e insidiosa, nelle qualifiche sono riuscito a trovare qualche traiettoria buona per conquistare la pole. In gara 1 non parto benissimo, sono intorno alla sesta posizione, però al primo giro sull’atterraggio di un salto mi prendono in pieno, cado e riparto ultimo. Nonostante il dolore alla mano e al piede sinistro sono riuscito a recuperare fino alla settima posizione. Al termine della manche nonostante il dolore mi schiero al cancelletto per la seconda gara, non partendo benissimo chiudo in sesta posizione. L’esperienza è stata molto bella perché nonostante tutto mi sono divertito e ho cercato di dare il meglio portando casa anche un buon risultato.

Andrea De Luca (1° 85 Senior): Nelle qualifiche sono riuscito a segnare il secondo tempo, poi nella prima manche sono partito avanti riuscendo a gestire la gara e vincendola. Nella seconda parto secondo e fino alla fine ho difeso la posizione. Ringrazio il team Fashionbike, il mio meccanico Gennaro De Vita, gli sponsor e la mia famiglia.

Carmine Barra (1° 85 Junior): La gara è andata molto bene. La mattina nelle qualifiche riesco a fare un secondo tempo di categoria. Gara 1 sono partito male però pian piano sono riuscito a rimontare fino alla seconda posizione. Gara 2 è andata meglio, sono partito bene e mi sono messo sin dall’inizio in seconda posizione, però visto che il primo non era di un altra regione pensavo solo a difendere il campionato. Ringrazio la mia famiglia, il mio meccanico, il mio coach Tony Cerbone e il team Fashionbike.

Lorenzo Cappello (1° 65 Deb): Volevo ringraziare il team Fashionbike per il supporto che mi ha dato in questo anno e anche per questa gara di Acerra dove mi sono classificato primo. Ringrazio molto Tony Cerbone.

Emanuele Ungaro (2° 65 Deb): L’ultima di campionato regionale è andata bene a parte la pista molto insidiosa e difficile per la pioggia che c’è stata. Mi sono divertito ed è stata una bella gara in entrambe le manche.
Questo è stato il mio esordio in campionato e classificarmi primo mi ha regalato tanta soddisfazione e un’emozione inspiegabile. Ne approfitto per ringraziare il mio coach Tony Cerbone, il mio team Fashionbike, il meccanico Gennaro De Vita e gli sponsor tutti.
Un grande saluto al mio amico Antonio Martino che purtroppo per un infortunio non ha potuto esserci. So che sicuramente avrebbe fatto una grande affermazione in questo campionato. Ultimo ringraziamento, ma non per importanza, va ai miei genitori che mi supportano con il loro impegno. Riconosco quanti sacrifici abbiano fatto per far sì che tutto questo accadesse, perciò penso che questa vittoria sia anche un po’ la loro!

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere promozioni in esclusiva!

Contatti

info@fashionbike.net
amministrazione@fashionbike.net

+39 081.19320441

+39 392.9708484

Fashion Bike Off Road
P.Iva : 06564571211 C.F. CRBNTN74L08F839Y
Via Monti del Matese 51 80026 Casoria (Napoli)
[ sito e-commerce pubblisitiweb.it ]